COSA DEVO FARE SE E’ DECEDUTO L’USUFRUTTUARIO DELL’IMMOBILE DEL QUALE SONO IL NUDO PROPRIETARIO?

In questo caso si deve presentare una domanda di volture presso l’Ufficio territorialmente competente dell’Agenzia delle Entrate – Territorio (meglio noto come Catasto) allegando una autocertificazione sostitutiva del certificato di morte. Per maggiori informazioni scrivere a: segreteria@studiotecnicomonticone.com

Please follow and like us:

COSA DEVO FARE SE DALLA VISURA CATASTALE RISULTA UNA INTESTAZIONE NON CORRETTA?

Come prima cosa è necessario verificare se in allegato al titolo di provenienza (atto di compravendita/donazione/divisione/assegnazione, dichiarazione di successione, riunione di usufrutto) vi è la ricevuta di presentazione della voltura catastale. Se non è allegata al titolo potete farne richiesta al professionista che ha stipulato l’atto o che si è occupato della dichiarazione di successione nella speranza che ne abbia conservata copia in archivio. Avendo a disposizione la ricevuta di presentazione della voltura è possibile presentare una pratica denominata “preallineamento”, simile ad una voltura ma non soggetta all’applicazione dei tributi, nella quale si fa riferimento agli estremi di presentazione della voltura. Gli unici costi da sostenere saranno quelli relativi al professionista incaricato di predisporre e presentare la pratica. Qualora invece non fosse possibile reperire la ricevuta di presentazione sarà necessario presentare una domanda di volture, ora per allora, sostenendo anche i costi relativi ai tributi maggiorati degli interessi e delle sanzioni. Per maggiori informazioni scrivere a: segreteria@studiotecnicomonticone.com

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram